Riepilogo Keynote 9 Settembre iPhone 6, iPhone 6 Plus e Apple Watch

Il Keynote del 9 Settembre al Flint Center for Performing Arts di Cupertino verrà ricordato per la presentazione dei due iPhone tanto attesti iPhone 6 e iPhone 6 Plus, verrà ricordato per il nuovo smartwatch l’Apple Watch, ma verrà ricordato anche per il peggior Keynote streaming di sempre!


PUBBLICITA'

FINE PUBBLICITA'

Se avete provato a seguire la diretta Live tutte le emozioni che solitamente si vivono durante le presentazioni dei nuovi prodotti sono scivolate nel cesso.

Gli errori di connessione, il blocco della trasmissione e una tizia cinese che parlava in sottofondo hanno reso l’inizio della presentazione una totale sofferenza.

Molti di voi infatti avranno visualizzato più volte queste schermate che per me rimarranno nella storia

811130331_16543955669008750249

errore 2 keynote

Ad ogni modo ho deciso di creare un articolo per ricostruire ciò che è successo sul palco questa sera, non avendo fatto la diretta mi sembra giusto creare un riepilogo.

Tim Cook appena sale sul palco non perde tempo con uno slogan marketing di successo “Oggi presentiamo la più grande innovazione della storia dell’iPhone. E sono orgoglioso di mostrarvelo subito.” Vengono mostrate da subito le immagini del nuovo iPhone, angoli smussati e due dimensioni 4,7″ e 5,5″. I loro nomi sono iPhone 6 e iPhone 6 Plus, rispettivamente con risoluzione da 1334 x 750 e 1920 x 1080.

iPhone 6 schermi

Dopo alcuni filmati vengono presentate le caratteristiche del design, iPhone 6 è spesso 6,8 millimetri e l’iPhone 6 Plus 7,1mm ancora più sottili dell’iPhone 5S che era 7,6mm

iphone 6 spessori

Il vetro del display è rinforzato da ioni ed è composto da ben 4 strati

4 strati vetro iphone 6

Devo ammettere che da subito l’iPhone 6 Plus mi è piaciuto un sacco, sembra un piccolo iPad Mini, nuovi tasti per il taglia e incolla e nuove gesture!

Il tasto di accensione non è più sopra ma è stato spostato lateralmente, il processore è un Apple A8 da 64 bit il 13%più piccolo di un A7 ma il 25% più veloce, a livello grafico invece è più veloce del 50%. Durante la presentazione Schiller assicura che non ci saranno problemi di surriscaldamento.

La batteria rimane la stessa ma il consumo sembra essere migliorato infatti si passa da 10 a 14 o 24 ore per le conversazioni in 3G e per la navigazione invece da 8 a 10 o 12.

2014-09-09_1933

Il processore M8 di nuova generazione ideato appositamente per gli amanti del fitness riesce a riconoscere la differenza tra ciclismo e maratona e può calcolare la distanza e altitudine grazie al barometro che misura la pressione dell’aria.

iPhone 6 supporta fino a 20 bande LTE aggregando la ricezione tra diversi operatori in modo da garantire una velocità sempre più alta, ma la vera novità è l’integrazione di VoLTE ovvero Voice Over LTE che consente telefonate nitide sfruttando la connessione LTE.

La fotocamera è da 8Mpixel quindi nessuna novità, rimane la stessa iSight ma con apertura f/2.2, pixel da 1,5 micron e True Tone Flash. Un riconoscimento migliore dei volti e le panoramiche possono arrivare fino a 41Mpixel. Solo l’iPhone 6 Plus possiede uno stabilizzatore d’immagine ottico.

19f41e7e6152e4da958356ca9b50fd503d5f9507_large

I video possono essere registrati a 1080p a 30 o 60 fotogrammi al secondo, lo Slo-mo passa da 120 a 240fps! Durante la presentazione Schiller elogia la videocamera e dice che i video saranno 81% più luminosi e che il fuoco si sposta automaticamente durante le riprese.

Vengono comunicati i prezzi con contratto negli USA

Prezzo iPhone 6 con contratto prezzo iphone 6 plus con contratto prezzi con contratto tutti iPhone

I Pre-Order negli USA saranno disponibili per il 12 Settembre ed entrambi i nuovi modelli saranno distribuiti dal 19 Settembre solo in alcuni Paesi, i più vicini sono  Francia, Germania e Inghilterra.

preorder iPhone 6 vendita ufficiale iPhone 6 e iPhone 6 plus

iOS 8 sarà rilasciato questa sera per gli sviluppatori e in tutto il mondo dal 17 Settembre… Continuano i filmati e viene presentato un’altra importante novità Apple PAY che grazie all’NFC presente sui nuovi smartphone permette di poter pagare con lo smartphone senza utilizzare la carta di credito. In Passbook vengono memorizzare le card e a differenza degli altri NFC il pagamento avviene tramite conferma del Touch ID che riconosce l’impronta digitale. Amex, Mastercard e Visa sono già compatibili!

Il Keynote non è finito qui, Cook riprende sul palco con una slide ONE MORE THING un prodotto “completamente nuovo”, è quadrato, con bordi arrotondati esiste una versione in oro da 18 carati parliamo di…. APPLE WATCH! ve ne parlerò domani in un articolo dedicato.

Dopo una lunga spiegazione con lunghi filmati salgono sul Palco gli U2 che suonano dal vivo un brano che è già stato inserito su iTunes Store e viene regalato a tutti gli utenti Apple di seguito il link per il downalod gratuito!

Item not available.

Cosa ne pensate dei nuovi iPhone?

Come sempre alla prossima!

 

 


PUBBLICITA'

FINE PUBBLICITA'

Se hai trovato la risposta che cercavi, puoi offrirmi un caffè con una donazione o visita altre pagine!

http://www.rmgsolution.it

Consulente IT, titolare di RMG SOLUTION di Rocco Grasso. Appassionato Apple, ottime doti di Problem Solving. Esperto Analista ed ex responsabile supporto tecnico per una grande multinazionale. Non vi parlerò di Rumors li considero nocivi. In questo Blog non siete solo numeri quindi vi seguirò nella risoluzione di tutti i problemi derivanti dai device Apple. Dovete solo avere pazienza e rispondo a tutti, se siete maleducati e pretendete una risposta non riceverete nessun supporto.