Telegram il vero rivale di WhatsApp, caratteristiche e considerazioni

Telegram è un nuovo servizio di messaggistica istantanea che viaggia attraverso il traffico dati con delle opzioni di crittografia che permettono agli utenti di poter avere conversazioni molto sicure.


PUBBLICITA'

FINE PUBBLICITA'

Questa applicazione è stata realizzata grazie all’investimento di un magnate Russo che da ultime fonti pare avere ruoli importanti ed è molto vicino a Putin….Quindi i nostri numeri di telefono sono veramente al sicuro?

I Russi nel nostro ambiente IT sono conosciuti come i numeri uno quando si  parla di sicurezza, basta pensare a Kaspersky (sede Mosca) uno degli antivirus più sicuri e potenti che ha superato numerosi test da parte di associazioni che tutelano i diritti dei consumatori.

telegram

Telegram è praticamente identico a WhatsApp possiamo pensare ad un clone che permette di “chattare”, condividere foto, video e messaggi audio proprio come il rivale. Le opzioni sono identiche ma ci sono due IMPOSTAZIONI che fanno gola a molti di noi. La prima è la chat di gruppo, si possono organizzare conversazioni con 200 invitati, il limite di WhatsApp e 50, la seconda funzione sono i messaggi Crittografati. Durante la conversazione viene utilizzato un algoritmo molto sicuro che permette di tenere a bada intrusi o spie, praticamente i latitanti, politici e pedofili stanno già festeggiando…

Potete impostare la chat con autodistruzione dei messaggi, ho fatto personalmente dei test e se non aprite l’app il messaggio rimane al sicuro ma appena lo avete letto si cancella dopo i “secondi” scelti prima della conversazione. Le opzioni che avete a disposizione sono: 1s, 5s, 1m, 1h,1d,1w quindi parliamo di secondi, minuti, ore, giorni o settimana, il messaggio si autodistrugge in automatico.

Se volete avere una conversazione molto riservata con la sicurezza di non lasciare traccia questo è il metodo migliore che potete utilizzare.

Pensate che i creatori di Telegram erano talmente sicuri di avere un protocollo a prova di hacker che hanno creato un contest invernale, fino all’1 Marzo nessuno è stato in grado di “rompere” ed entrare all’interno dell’app, in palio c’erano 200.000$ in BitCoin, maggiori informazioni li trovate sul sito ufficiale https://telegram.org/crypto_contest

Il codice è libero quindi molti sviluppatori hanno creato delle varianti beta o alpha per altri sistemi operativi, trovate delle App non ufficiali ma convalidate direttamente sul sito Telegram disponibili per Windows, Mac e Windows Phone https://telegram.org/apps

L’applicazione ufficiale è disponibile per Android (clicca QUI) e per iOS potete scaricarlo attraverso il banner ufficiale di iOSPassion:

icon
Telegram MessengerDigital Fortress LLCSocial networkGratisScarica

L’app è molto veloce ed è gratuita quindi se volete testarla non costa nulla, il sistema di sicurezza sembra molto elevato quindi se avete troppi scheletri nell’armadio anche un’amante, potete provare questa ottima alternativa. Io la terrò solo per motivi di lavoro e per avere un servizio di messaggistica diverso quando i server di WhatsApp cadono giù…

Alla prossima!


PUBBLICITA'

FINE PUBBLICITA'

Se hai trovato la risposta che cercavi, puoi offrirmi un caffè con una donazione o visita altre pagine!

http://www.rmgsolution.it

Consulente IT, titolare di RMG SOLUTION di Rocco Grasso. Appassionato Apple, ottime doti di Problem Solving. Esperto Analista ed ex responsabile supporto tecnico per una grande multinazionale. Non vi parlerò di Rumors li considero nocivi. In questo Blog non siete solo numeri quindi vi seguirò nella risoluzione di tutti i problemi derivanti dai device Apple. Dovete solo avere pazienza e rispondo a tutti, se siete maleducati e pretendete una risposta non riceverete nessun supporto.